XLV CONVEGNO INTERNAZIONALE DI AMERICANISTICA

XLV Convegno Internazionale di Americanistica

organizzato dal

Centro Studi Americanistici “Circolo Amerindiano” Onlus

Il CONVEGNO INTERNAZIONALE DI AMERICANISTICA, evento annuale che si svolge ininterrottamente dal 1979, è stato creato per fornire un luogo di incontro e confronto fra le diverse esperienze americanistiche, sia disciplinari che geografiche. Per questo non ha sessioni parallele e le relazioni vengono sempre presentate in sessione plenaria.
Il Convegno si articola in sessioni proposte e coordinate da americanisti di varie nazionalità. Le tematiche spaziano dagli argomenti e dalle discipline più vari: dall’archeologia alla antropologia, dalla linguistica alla sociologia, dai diritti dei popoli indigeni all’arte, dall’architettura alla politica, dagli studi religiosi alla storia.
Al Convegno partecipano studiosi di tutto il mondo e i loro lavori presentati in forma scritta sono poi oggetto di referaggio doppio cieco e, se approvati, pubblicati.
Il Convegno si è sempre tenuto a Perugia come sede principale, ma da molti anni si svolge in giornate seminariali presso le Università di Salerno, Roma e Padova. Inoltre, periodicamente ha una seconda sede in paesi delle Americhe.
Il Convegno, come tutta l’attività del Centro Studi, non ha scopo di lucro. Tutti i proventi, di qualsiasi origine e natura, sono utilizzati per il funzionamento del Convegno stesso.

 

PRESIDENTE
Romolo Santoni

 

VICE-PRESIDENTE
Paride Bollettin

 

COMITATO SCIENTIFICO

Claudia Avitabile
Beatriz Calvo Pontón
José Carlos Castañesa Reyes

Antonino Colajanni
Davide Domenici
Piero Gorza
Rosa Maria Grillo
María Teresa Muñoz Espinosa

Giuseppe Orefici
Edmundo Antonio Peggion
María Lina Picconi
Cristina Victoria Pizzonia Barrionuevo

Thea Rossi

Mario Humberto Ruz Sosa
Romolo Santoni
Felice Scauso
Paola Sesia
Francisco Tovar Blanco
René Valdiviezo Sandoval
Luis Alberto Vargas

 

COORDINAMENTO DELLA SEGRETERIA ORGANIZZATIVA

Hélène D’Angelo, Maria Luisa De Filippo, Elsa López, Lady Saavedra (convegno@amerindiano.org)

 

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA

Leonardo Brama, Vincenzo Delpesce, Silvia Gola, Francesca Márquez, Sonia Margaritelli, Clara Migotto, Massimiliano Santoni

 

UFFICIO STAMPA
Hélène D’Angelo, Maria Luisa De Filippo

 

GRAFICA
Lady Saavedra

 

WEB DESIGN

Alessandro Palazzetti

Il Convegno, organizzato dal Centro Studi Americanistici “Circolo Amerindiano”, si svolgerà a Perugia (Italia), dal 9 all’14 maggio 2023.

L’organizzazione si riserva la facoltà di modificare la data e la durata del Convegno e di designare altre sedi oltre a quella di Perugia.

Si terranno, inoltre, le seguenti attività seminariali:

Padova, 15 maggio 2023: Seminario America indigena e stati nazionali: temi e problemi;

Roma, 16 maggio 2023: Tavola rotonda Gli studi americanistici oggi;

Salerno, 17-19 maggio 2023: Giornate di letteratura ispanoamericana;

Cordoba (Argentina), 20 maggio 2023: Jornada de etnomúsica de las Americas;

Le lingue ufficiali del Convegno sono: Francese, Inglese, Italiano, Portoghese e Spagnolo e tutte le lingue amerindiane.

 

INTERVENTI E SESSIONI DEL CONVEGNO

Il Convegno sarà articolato in differenti sessioni con temi specifici, oltre ad una sessione non tematica.

I coordinatori che hanno presentato sessioni nella precedente edizione possono riproporre la medesima sessione nel presente Convegno.

È possibile proporre nuove sessioni che saranno sottoposte al vaglio del Comitato Scientifico del Convegno.

L’accettazione di tutte le sessioni, presenti nel Convegno precedente o nuove, sarà comunque subordinata al parere del Consiglio Direttivo.

Per presentare una nuova proposta di sessione è necessario essere socio del Centro Studi Americanistici “Circolo Amerindiano” in regola con la quota 2022 e 2023 e inviare entro il 15 novembre 2022 all’indirizzo convegno@amerindiano.org:

– un abstract del tema della sessione (tra 800 e 1200 battute spazi inclusi);

– un curriculum dettagliato del/i coordinatore/i;

– una lettera di presentazione del/i coordinatore/i da parte di americanisti di fama internazionale o di un membro del Comitato Scientifico del XLV Convegno Internazionale di Americanistica.

Ogni sessione comprenderà un numero di interventi fra 3 e 6.

Le proposte di intervento devono essere inedite e non presentate in altri convegni; devono essere presentate personalmente.

Le relazioni possono essere presentate o in presenza (nel rispetto della normativa anti COVID 19) o in via telematica tramite piattaforma Zoom.

I relatori contestualmente all’iscrizione dovranno indicare nell’apposito modulo di iscrizione in quale di queste due modalità intendono partecipare.

Ogni relatore può presentare un solo intervento.

Il tempo massimo per ogni relazione è fissato in 20 minuti, salvo diversa comunicazione dell’organizzazione.

Tutte le spese di viaggio, pernottamento e vitto sono a carico dei singoli partecipanti.

 

ISCRIZIONE E FREQUENZA AL CONVEGNO

La frequenza al Convegno è libera e gratuita. Tuttavia per presentare un intervento, per richiedere l’attestato di partecipazione e per ricevere gli atti è necessaria l’iscrizione.

La scadenza per l’iscrizione per partecipare come relatore al convegno è fissata al 31 gennaio 2023.

L’iscrizione deve essere fatta inviando il relativo ( modulo ) che sarà presente in questo sito a partire dal 15 dicembre 2022, insieme alla lista delle ( sessioni ) accettate. Il modulo sarà ritenuto valido solo se completo dei dati richiesti, compresi abstract di minimo 400 e massimo 800 caratteri (spazi inclusi) e curriculum vitae dettagliato, autocertificazione di residenza, copia del documento d'identità da allegare alla domanda. Il modulo verrà inviato contemporaneamente al coordinatore della sessione in cui si chiede di partecipare e alla segreteria del Convegno. In caso lo ritenga opportuno il coordinatore potrà richiedere una documentazione integrativa.

L’iscrizione al Convegno come relatore non è automatica ma subordinata all’accettazione del coordinatore. I coordinatori di sessione dovranno comunicare a coloro che hanno inviato una proposta di intervento l’accettazione o meno della stessa fra il 1° e il 7 febbraio 2023.

Entro 7 giorni dall’accettazione da parte del coordinatore il relatore dovrà procedere al pagamento della quota di iscrizione, pena l’esclusione dal programma.

Appena effettuato il pagamento si dovranno comunicare alla segreteria del convegno (convegno@amerindiano.org) gli estremi del versamento e l’indicazione dell'intestatario della fattura (ente o privato).

In caso di impossibilità a partecipare ai lavori del Convegno, verrà rimborsato il 50% della quota di iscrizione a chi ne darà comunicazione alla Segreteria del Convegno entro il 1° Marzo 2023. Dopo tale data la quota non sarà rimborsata.

La bozza di programma verrà inviata ai partecipanti entro il 15 marzo 2023.

La quota di iscrizione al Convegno per i relatori è di 150,00 EUR.

Nel caso di un lavoro presentato da due o più co-autori il primo autore dell’intervento paga la quota intera.

Gli altri autori possono scegliere tra due modalità di iscrizione:

– co-autore che partecipa personalmente ai lavori del Convegno e agli eventi sociali. Paga una quota di 90,00 EUR.

– co-autore che non partecipa personalmente al Convegno paga una quota di 45,00 EUR.

In entrambi i casi i co-autori sono tenuti a compilare il modulo di iscrizione.

Per i soci del Centro Studi Americanistici “Circolo Amerindiano” che abbiano pagato regolarmente la quota sia del 2022 che nel 2023, la quota di iscrizione al Convegno come relatore è ridotta del 50%.

 

PARTECIPAZIONE DI STUDENTI AI LAVORI

Gli studiosi, soci del Centro Studi Americanistici “Circolo Amerindiano”, possono proporre i lavori dei propri studenti.

Nel caso che il coordinatore della sessione in cui viene presentato il lavoro accetti la proposta, lo studente potrà iscriversi al Convegno pagando soltanto il 50% della quota.

 

PARTECIPAZIONE DEI MEMBRI DELLA SEGRETERIA AI LAVORI

I partecipanti alla Segreteria Organizzativa, sono esentati dal pagamento della quota di iscrizione a relatore. Per partecipare alla Segreteria Organizzativa è necessario fare richiesta al Coordinamento del Convegno (convegno@amerindiano.org) e assicurare la presenza per tutto il Convegno. L’accoglimento della richiesta sarà subordinata all’accettazione del Coordinamento della Segreteria Organizzativa.

L’iscrizione al Convegno per non relatori è di 20,00 EURO e dà diritto a ricevere l’attestato di partecipazione.

L’iscrizione socio al Centro Studi Americanistici “Circolo Amerindiano” per l’anno 2022 e per l’anno 2023 è di 70,00 EUR per ciascun anno.

La quota di iscrizione dovrà essere versata, con bonifico, sul conto corrente bancario intestato a Centro Studi Americanistici Circolo Amerindiano, presso UniCredit, Agenzia Perugia via Mario Angeloni:

Coordinate bancarie:

IBAN IT 42 A 02008 03033 000029489801

Codice BIC / SWIFT: UNCRITM1J03

Indirizzo della banca:  Via Mario Angeloni 76 – 06124 Perugia

ATTENZIONE: in caso di pagamento tramite banca, eventuali commissioni dovranno essere integrate al momento della registrazione all’arrivo alla sede del Convegno.

In alternativa, solo per coloro che non si trovano in Italia, è possibile effettuare il pagamento tramite Paypal.

È obbligatorio indicare come oggetto del pagamento nome e cognome del relatore che partecipa al XLV Convegno, soprattutto se il pagamento è effettuato da altre persone.

 

PARTECIPAZIONE ALLE ATTIVITÀ SEMINARIALI

Per informazioni in merito alla partecipazione alle Giornate di letteratura ispanoamericana (Salerno, maggio 2023) vi invitiamo a rivolgervi a

  • Centro Studi Americanistici “Circolo Amerindiano di Salerno” (circoloamerindianosa@tiscali.it)
  • Carlo Mearilli (carlo.mearilli@libero.it)”
  • Rosa Maria Grillo (grillovov@gmail.com).

Per informazioni sul Seminario di Padova, sulla Tavola rotonda di Roma, nella Giornata di etnomusicologia di Cordova e sulle Jornadas di Americanística di Città del Messico vi preghiamo di rivolgervi alla Segreteria Organizzativa del Convegno (convegno@amerindiano.org).

 

PUBBLICAZIONE

Coloro che hanno presentato personalmente l’intervento durante i lavori del Convegno possono presentare detti lavori in forma scritta per essere pubblicati, previa approvazione del testo da parte del coordinatore della sessione in cui si è partecipato e di due referees esterni, nella rivista Thule. Rivista italiana di studi americanistici.

Pena esclusione, gli interventi dovranno essere redatti secondo le norme tipografiche di Thule, che i relatori riceveranno per e-mail dal Comitato di Redazione, e dovranno essere inviati ai coordinatori entro e non oltre il 30 Giugno 2023.

Ricordiamo che la rivista Thule prevede il doppio referaggio cieco.

Il titolo dell’articolo deve essere lo stesso pubblicato nel programma e nella stessa lingua.

In sede di presentazione del testo scritto possono essere apportate piccole modifiche all’abstract presentato, che non cambino la sostanza del lavoro presentato e che siano autorizzate dal coordinatore.

Pena esclusione, gli interventi devono restare totalmente inediti fino alla pubblicazione in Thule e dopo tale data possono essere pubblicati solo citando il volume di Thule dove sono stati pubblicati.

Gli interventi che non rispetteranno le norme citate saranno esclusi dalla pubblicazione.

Il volume di Thule sarà disponibile per lettura on line in un'apposita pagina del sito www.amerindiano.org con accesso libero.

Inoltre la copia sarà disponibile per l’acquisto pubblico in forma e-book e in forma cartacea.

 

PROGRAMMA

Sarà pubblicato nel sito http://www.amerindiano.org il programma definitivo del Convegno con l’orario dei lavori entro il 1° aprile 2023.