Formazione

Il CASACA, coerentemente con quella che è la sua filosofia di base, dello studio e della divulgazione e diffusione, dalla sua nascita, si impegna in attività di carattere formativo locale, regionale, nazionale e internazionale, progettando, organizzando e promuovendo esperienze di conoscenza e apprendimento rivolte ad adulti, bambini, famiglie, scuole, studenti di ogni ordine e grado e specialisti nel settore.

Percorsi di formazione, specializzazione e aggiornamento realizzati all’interno di vari settori, pubblici e privati, attraverso il coinvolgimento interdisciplinate di istituzioni e centri di ricerca di tutto il mondo, di esperti in scienze umane, sociali e naturali, in risposta alle esigenze degli utenti e del territorio.

Il CSACA svolge attività attraverso:

 

  • corsi di formazione relativi alle tecniche di catalogazione/esposizione, con particolare riferimento ai materiali archeologici e demo-etno-antropologici in ambito nazionale e internazionale;
  • progetti formativi concordati con docenti di ogni ordine e grado da inserire nei curricula scolastici allo scopo di ridurre la dispersione scolastica e di prevenire comportamenti a rischio come il razzismo, la xenofobia, il bullismo ecc.;
  • corsi di educazione e sensibilizzazione ambientale e naturalistica;
  • percorsi rivolti ai docenti di ogni ordine e grado su tematiche legate al territorio e riguardanti la valorizzazione del patrimonio culturale e ambientale;

 

Prodotto di questo quadro, il CSACA svolge le seguenti attività permanenti:

 

  • Tirocini curricolari e stages per studenti universitari nazionali e internazionali;
  • Attività con gruppi di scolaresche di ogni ordine e grado;
  • Corsi di lingua e cultura.

 

 

I tirocini curriculari/stages possono essere effettuati in diversi settori, concertati di volta in volta dallo studente e dal tutor, rispettando le proprie inclinazioni personali, corso di studi e competenze pregresse. Il Centro Studi offre la possibilità di sperimentarsi nei seguenti settori:

 

• Gestione amministrativa e pubbliche relazioni

• Progettazione

• Editoria

• Gestione materiale demo-etno-antropologico

• Gestione bibliotecaria

• Gestione materiale audiovisuale

• Convegnistica

 

Essendo 5 le lingue ufficiali del Centro, queste attività richiedono una competenza minima in lingua italiana, portoghese, francese, spagnola o inglese, tutte lingue ufficiali del Centro Studi. Gli studenti hanno in questo modo l’opportunità di migliorare e approfondire le proprie conoscenze linguistiche, sia scritte che orali, oltre che a maturare le competenze richieste dal settore scelto per il tirocinio curricolare/stage.

Insieme ad altre istituzione è in fase di elaborazione un master che dovrebbe essere pubblicato ed avviato nei primi mesi del 2021.

Sono visite pensate e costruite intorno agli studenti, per accompagnarli alla scoperta del patrimonio demo-etno-antropologico del Centro Studi, presente nella sede centrale di Perugia. Lo scopo principale delle visite è quello di coinvolgere gli studenti nella rielaborazione collettiva e personale delle nozioni apprese durante il percorso, imparando a relazionarsi con oggetti, parole, cibi, storie differenti, che difficilmente si incontrano nel proprio percorso di formazione. L’intento è di incoraggiare la cooperazione creativa tra studenti alla scoperta dell’alterità, senza farsi spaventare dalla diversità ma sapendo coglierne, invece, l'opportunità di crescita e confronto costruttivo.

 

Il progetto A.N.D.E. (Alterità, Nuova Definizione dell’Emigrazione), attivo da diversi anni, anche grazie a un finanziamento della Regione Umbria, e a cui hanno partecipato e partecipano centinaia di studenti di ogni ordine e grado, ne è un esempio emblematico: l’idea alla base è quella di un’educazione che può e deve essere un ponte, che permetta di sostituire gli stereotipi e i pregiudizi con il pensiero critico ed il confronto costruttivo.

Annualmente si svolgono nella sede perugina del CSACA, Corsi propedeutici all’americanistica di lingua e cultura Portoghese e Spagnola.

Negli anni si sono tenuti anche corsi di lingua Quechua, Inglese, Francese e Italiano.

I corsi base di lingua e cultura delle Americhe – spagnola e portoghese – sono strutturati in 20 lezioni frontali da 1 ora e mezza ciascuna, tenute da insegnante madrelingua. Il materiale didattico verrà fornito direttamente dall’insegnante e l’approccio è pensato in maniera personalizzata.
Il costo è di 220 euro, comprensivo dei 70 euro della quota associativa che dà diritto all’accesso all’area riservata ed ai vari privilegi dei soci.
La prima lezione si terrà il 13 gennaio 2020.
Il livello avanzato è previsto per settembre e per chi ha già partecipato a quello base, il costo è di soli 150 euro.
Per le iscrizioni o richiedere maggiori informazioni: info@amerindiano.org o sui nostri social.