Progetto Venezuela

La Ciudadanía Construye su Historia. Reconstrucción del imaginario, uso del espacio y Procesos Sociopolíticos (Siglo XX).

Paese: Venezuela

Località: Puerto Ayacucho, Stato Indigeno di Amazonas.

Il progetto intende ricostruire gli aspetti fondamentali della memoria storica di Puerto Ayacucho, come spazio no-oil, in termini di partecipazione e azione collettiva nel processo di integrazione nazionale e di consolidamento del Venezuela.

Puerto Ayacucho, capitale dello Stato Indigeno di Amazonas, è stata nel corso degli anni oggetto di una forte immigrazione di vari membri di popoli indigeni, tra i quali i Banivo, Wotjuja o Piaroan e i Kurripakos, provenienti dalle aree circostanti. Durante una prima missione sono stati realizzati incontri con varie personalità dell’area, per definire interessi e necessità relative ai saperi della loro storia, (studiosi, giornalisti, rappresentanti indigeni, residenti non indigeni, autorità della città) e con il Governatore dello Stato Indigeno di Amazonas, Liborio Guarulla, che ha rinnovato l’appoggio dello Stato verso il progetto. Per raggiungere le finalità poste dall’attività di ricerca, si intende far venire alla luce le testimonianze dei cittadini in quanto fonti fondamentali. Si mira, quindi, ad identificare gli attori sociali del momento che possano contribuire alla ricostruzione della memoria collettiva volta ad interpretare la partecipazione dei cittadini all’integrazione nazionale.

Al medesimo tempo si procederà a localizzare e sistematizzare sufficienti repertori documentari e materiali necessari. Per la complessità della ricerca è previsto che si possano consultare molteplici fonti reperibili in vari archivi documentari ed emerografici della Repubblica Venezuelana, come: Registro Principal del Estado Amazonas – Archivo Histórico de Miraflores – Archivo General de la Nación, Sección de interior y Justicia, Biblioteca Nacional, sección de Hemeroteca nacional, Hojas sueltas, Libros Raros.

In una seconda fase si procederà all’analisi, discussione e redazione dei risultati dell’attività di ricerca e le interpretazioni che possano risultare si socializzeranno in seminari aperti, come il XL Convegno internazionale di Americanistica (Perugia 3-8 maggio 2018) con la partecipazione della professoressa Dilian Ferrer.

La missione inoltre produrrà materiale destinato a riviste con referaggio cieco e ad altri tipi di pubblicazioni collettive.

Finanziatori: Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI-DGSP), La

Universidad del Zulia, Università di Perugia.